PROMOZIONE:
2 menu risparmi 23 € /
3 menu risparmi 44 € /
4 menu risparmi 66 €

Alimentazione sana

I grassi fanno ingrassare?

Sugli alimenti grassi sentiamo molti pregiudizi, spesso sono considerati da abolire…dannosi…che provocano malattie…. Ma non è proprio così.

I grassi alimentari si trovano negli alimenti di origine animale e vegetale. Per la gran parte sono rappresentati dai trigliceridi, che il nostro organismo è in grado di accumulare come riserva di energia. Un grammo di grassi, infatti, equivale a 9 kcal. Un’ottima conversione energetica se confrontata con quella del glucosio, che fornisce soltanto 4 kcal per ogni grammo. Il nostro corpo è in grado di immagazzinarli all’interno delle cellule del tessuto adiposo, che rappresenta quindi la nostra riserva energetica, a disposizione in caso di necessità.
Il tessuto adiposo, oltre ad accumulare energia, ha anche altre funzioni. Costituisce anche uno strato isolante che impedisce la dispersione del calore, modula la temperatura corporea, e regola il metabolismo producendo alcuni ormoni.

Oltre ai trigliceridi, con i grassi alimentari assumiamo gli acidi grassi essenziali (omega-3 e omega-6), chiamati così perché il nostro corpo non è in grado di sintetizzarli, i fosfolipidi e il colesterolo, componenti fondamentali per la costruzione della membrana cellulare (il colesterolo è anche precursore di ormoni e acidi biliari).

I grassi poi influiscono sull’assunzione delle vitamine. Alcune vitamine (vitamina A, D, E K, coenzima Q10) sono chiamate liposolubili in quanto hanno affinità con i grassi, che permettono il loro trasporto e utilizzo.

Insomma, assumere grassi alimentari è molto importante per la nostra salute. Infatti, compongono una delle categorie di macronutrienti presenti nel cibo. In media, nel nostro fabbisogno giornaliero, dovrebbero ricoprire il 30 % delle calorie. Ma spesso tendiamo ad esagerare. I grassi hanno una forte connotazione sensoriale, danno sapidità e aroma al cibo e questo li rende per noi molto appetibili.
Purtoppo, se superiamo i valori del nostro fabbisogno giornaliero, i grassi in eccesso vengono immagazzinati dal nostro corpo nel tessuto adiposo, facendolo aumentare sempre di più, e favoriscono il rischio di malattie cardiovascolari, di diabete e di insorgenza di tumori.

Come spesso si dice nell’ambito alimentare “è la dose che fa il veleno”. É l’assunzione eccessiva che ci fa ingrassare e li rende dannosi per la nostra salute. I grassi non devono essere colpevolizzati quanto tali, anzi, il loro uso in cucina e a tavola è necessario per un regime alimentare equilibrato e completo.

Tutti i post